22 Settembre 2019
News

OSCAR DEL CALCIO 2019: SHOW CR7

25-05-2019 02:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
La 12° edizione degli Oscar del Calcio della Fantalega Darfo 2003 è stata tra le più scontate della storia della Lega quantomeno per quanto riguarda il titolo di Miglior Calciatore Assoluto che già alla vigilia era dato per scontato fosse assegnato al portoghese Cristiano Ronaldo del Teottenham e la votazione è infatti risultata un plebiscito con la stella degli inglesi che ha raccolto quasi il doppio dei punti del secondo classificato: il redivivo Fabio Quagliarella del Psfrè Eindhobert, il terzo gradino del podio forse un pò a sorpresa per la punta polacca del Panapigiaikos Krisztof Piatek. E' la seconda volta nella propria storia che il Teottenham ha in rosa il Best Player bissando la stagione 2012 col trofeo alzato da Zlatan Ibrahimovic. Nella categoria allenatori vittoria del GM del Flajax Flaviano Martinelli con un buon margine sul GM del Panapigiaikos Gianfranco Manzoni secondo mentre al terzo posto si è piazzato Davide Treachi del Psfrè Eindhobert, per l'allenatore del club di Amsterdam si tratta della seconda vittoria consecutiva e 6° affermazione personale nella categoria (già vinta nel 2008, 2009, 2011, 2014 e 2018). Nella categoria direttori sportivi ennesimo alloro per il DS del Psfrè Eindhobert Francesco Bertini che ha sbaragliato la concorrenza nel settore lasciando al secondo posto distanziati un tridente composto da Giancarlo Abondio dello Spagna Praga, Marco Gheza del Blackbrun e il titolato della scorsa stagione Michele Martinelli del Teottenham. Per il superbig dei DS è la 4° affermazione in carriera nella categoria dopo le tre consecutive nel 2014, 2015 e 2016. Il miglior giovane della stagione è risultato essere Nicolò Zaniolo dell'Elis Saint Giorgiain che ha lasciato a breve distanza Moise Kean dell'Afc Flajax e l'altro gioiello del club parigino Federico Chiesa, si tratta della 2° affermazione della storia dell'ESG nella categoria giovani dopo il successo nel 2015 con l'argentino Paulo Dybala. Nella categoria portieri trionfo dello Spagna Praga con lo sloveno Samir Handanovic che ha staccato i colleghi Wojcech Szczesny dell'ESG e Salvatore Sirigu del Psfrè Eindhobert. Per il portiere si tratta della 4° affermazione in carriera dopo le affermazioni del 2012 e del 2013 con la maglia del Blackbrun e quella del 2015 con la casacca del Psfrè. Per il club ceco si tratta del 2° alloro nella categoria dopo averla già vinta nel 2009 con Julio Cesar. Nella categoria difensori vince ancora Kalidou Koulibaly del Teottenham tallonato quest'anno da vicino da Giorgio Chiellini dello Spagna Praga mentre il terzo gradino del podio è ad appannaggio dell'olandese Hans Hateboer del Blackbrun. Per il senegalese è la seconda affermazione consecutiva nel prestigioso premio mentre il Teottenham scrive un record epocale vincendo la categoria difensori per la 6° volta nella storia (di cui le ultime cinque consecutive!!!), i precedenti sono Sisenando Maicon nel 2010 e la tripletta di Bonucci negli anni dal 2015 al 2017 oltre ovviamente alla doppietta di Koulibaly. La grande sorpresa arriva dalla categoria centrocampisti con la vittoria (anche piuttosto larga) dello spagnolo Fabian Ruiz del Blackbrun che ha regolato la concorrenza del polacco Piotr Zielinski del Flajax (secondo) e di Nicolò Barella del Panapigiaikos (terzo). Si tratta della 2° vittoria nella storia del Blackbrun nella categoria, il precedente riguarda la stagione 2011 con la vittoria del cileno Alexis Sanchez. Nella categoria trequartisti giunta alla 4° edizione il vincitore è Josip Ilicic dell'FC Tordeaux, lo sloveno con una grande stagione si è messo dietro grandi calibri come il secondo classificato Federico Chiesa dell'ESG e il terzo, il belga Dries Mertens del Flajax. Si tratta della prima vittoria sia per il trequartista che per il Tordeaux nella categoria. Tra gli attaccanti manco a dirlo a prevalere è ancora Cristiano Ronaldo del Teottenham ma questa volta il secondo piazzato è il polacco Krisztof Piatek del Panapigiaikos mentre Fabio Quagliarella in questo caso si deve accontentare della terza piazza. E' la terza vittoria nella storia del Teottenham nella categoria attaccanti dopo quelle di Zlatan Ibrahimovic nel 2012 e quella di Ciro Immobile nel 2014. Per quanto riguarda la classifica degli Oscar del Calcio per club in vetta troviamo sempre il Flajax con 21 allori anche se il Teottenham con questa scorpacciata si è avvicinato parecchio salendo a quota 18. In terza posizione troviamo il Psfrè Eindhobert a quota 12, seguito dall'ESG a quota 11 e dall'FC Tordeaux a quota 10, a chiudere Spagna Praga con 8 titoli, Blackbrun con 7 e FC Panapigiaikos con 6. NELLA NUOVA SEZIONE DEL MENU VERTICALE DEL SITO RELATIVA AGLI OSCAR DEL CALCIO POTETE TROVARE TUTTE LE CLASSIFICHE E GLI ALBI D'ORO NEL DETTAGLIO.





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]