22 Settembre 2019
News

NEVERENDING EMOTIONS: 100 VOLTE SUPERCLASICO

01-06-2019 19:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Il Superclasico della Fantalega è per definizione la sfida più ricorrente nella storia tra i club che si sono incontrati tra loro per più volte, per una decina d'anni il Superclasico è stato la sfida tra Flajax e Panapigiaikos poi da qualche anno complice anche l'amaro declino dei greci lo scettro della sfida più ricorrente è passato alla gara tra gli olandesi del Flajax e i cechi dello Spagna Praga sino a toccare il punto più alto alla 22° giornata dell'ultima Fantalega quando le due squadre si sono affrontate per la 100esima volta nella loro storia, teatro il Letna Stadion di Praga, le due squadre in campo con due 4-1-4-1 speculari i cechi che annaspano sul fondoclassifica e gli olandesi in vetta in solitaria, a vincere manco a dirlo è lo Spagna Praga a rimarcare quanto è sempre stata equilibrata questa sfida negli anni nonostante al di là delle classifiche, la gara è bruttina e la decide un'assolo di Dybala per l'1-0 finale ci sono state senz'altro gare più divertenti ma questa entrerà nella storia. La storia tra i due club inizia alla 5° giornata della stagione di debutto della Fantalega: il 2003/04, la cornice dell'evento è lo Stadion Da Leitnej (che cambierà innumerevoli nomi in seguito) lo Spagna Praga è già in crisi nera di classifica e di formazione si presenta alla sfida con un 3-6-1 ipercoperto con Pelizzoli in porta, difesa cerniera con Chivu - Stam - Balestri, centrocampo foltissimo con Emerson, Pizarro, Matuzalem, Gattuso, Blasi e Pieri, unica punta Beppe Signori. Gli ospiti sono a metà classifica e puntano a risalire in fretta la china, a Praga si presentano con un aggressivo 4-3-3 con Buffon tra i pali, difesa di qualità con Ze Maria, Nesta, Thuram e Falcone, i tre di centrocampo sono Tedesco, Doni e Nedved mentre il tridente leggerino ma imprevedibile recita Cossato - Bothroyd - Chevanton. Anche qui non parliamo di una gara particolarmente entusiasmante con i padroni di casa che passano in vantaggio al 21° con Signori e gli ospiti che pareggiano il conto nella ripresa col goal di Ze Maria al 72° che sancisce il definitivo 1-1. I precedenti nei 100 match vedono in leggero vantaggio il Flajax che ha vinto 43 sfide a fronte delle 34 vinte dallo Spagna Praga mentre in 23 casi le due squadre hanno chiuso la gara con un pareggio. Di queste 100 sfide ben 4 sono state delle finali, a partire dai due match decisivi per l'assegnazione della Coppa di Lega 2004/05, all'andata all'ArenA si impose il Flajax per 3-1 con le reti di Di Michele, Kaka e Nedved per i lancieri e Toni ad accorciare le distanze, la gara di ritorno in Repubblica Ceca si chiuse invece sull'1-1 con i rossoblu che non riuscirono nella remuntada, le reti di Esposito e Nedved. Lo Spagna Praga lo stesso anno andrà poi a vincere lo scudetto e le due squadre si troveranno così di fronte anche nella Supercoppa dell'anno successivo che si disputò a Lerkendal stadio storico del Fonzieborg, la gara fu sostanzialmente inguardabile e si chiuse sullo 0-0, a decidere furono gli errori di Antonioli e Stam dal dischetto per lo Spagna Praga mentre per il Flajax sbagliò solo Simplicio. La terza occasione di una finale tra i due club è la grande rivincita dei cechi che allo Spiros Louis di Atene con in palio la Coppa Italia affondano i biancorossi con un perentorio 2-0 grazie alle reti di due difensori, Benatia e capitan Spolli. L'ultima finale tra i due club è storia più recente, nella stagione 2016/17 le due squadre sono di nuovo di fronte nell'avveniristico Matmut Atlantique per contendersi la Coppa di Lega e lo Spagna Praga con uno scolastico 3-4-3 finisce nel tritacarne dei trequartisti biancorossi che chiudono la gara sul 5-2 con le doppiette di El Shaarawy e Mertens oltre al goal di Gomez per il Flajax mentre per lo Spagna Praga lasciano il nome sul tabellino dei marcatori Dzeko e Simeone, anche in questo caso la settimana dopo però lo Spagna Praga festeggiò il tricolore. Si ripartirà dunque dalla sfida 101 non appena le due squadre incroceranno di nuovo le spade nella prossima stagione augurandoci di essere qui un giorno a festeggiare la sfida numero 200.





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]