24 Aprile 2024
visibility
News

TOURNOI DES PRINCES 2023: UN CASINO PAZZESCO

03-04-2023 21:30 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Senza ombra di dubbio il torneo più incasinato, incomprensibile, ingestibile e mal pensato della storia della Fantalega Darfo 2003, per distacco, abissale, senza possibilità di replica alcuna, un casotto simile mai visto e non poteva che essere Bianchini a farlo diventare realtà. Annunciato con oltre due settimane di anticipo sulle ali dell'entusiasmo più sfrenato si parte nella maniera peggiore possibile invitando l'unica squadre preclusa al torneo: il Panapigiaikos. Dietro-front immediato e le squadre selezionate per il torneo sono Afc Flajax, Blackbrun e Psfrè Eindhobert. Le quali sono però ignare di quel che sarà il regolamento del torneo, completamente incomprensibile e senza il minimo senso logico, le squadre già mostrano preoccupazione alla notizia che si giocherà senza portiere e le voci di vari forfait si sprecano. Il titolato GM dell'ESG lascia poi andare tutto verso il limbo senza più preoccuparsi di specificare nulla del trofeo. Bonus differenti per i vari ruoli ma nessuna minima indicazione su come gestire i multiruolo e fortuna vuole che siano stati schierati calciatori col triplo ruolo per complicare in maniera significativa il lavoro del presidente di Lega che si è autoregolato in assenza di segnalazioni penalizzando il più possibile e assegnando il minor bonus possibile. Nel regolamento del torneo si specificavano le eventuali modalità per gestire un pareggio senza però fornire uno straccio di fasce per capire quale sarebbe effettivamente stato il punteggio per cui fondamentalmente mandando tutto in vacca sin dal primo calcolo, anche in questo caso dovrà intervenire la presidenza di Lega creando delle fasce in maniera totalmente arbitraria. Il Presidente di Lega mangia però già la foglia nella pausa delle nazionali e prega nella maniera più insistente possibile il GM dell'ESG di accettare il suo forfait per mancanza di chiarezza sulle regole e in maniera più egoistica sperando di non essere sostituito avendo così una cervellotica sfida in meno da calcolare ma il GM dell'ESG ha altri piani per quella sera, più precisamente quelli di mettere i bastoni tra le ruote allo stesso Presidente di Lega cercando in dodici/tredici occasioni di andare oltre le regole e mettendolo alle corde, il Presidente di Lega, stremato, rinuncia a convincere l'inconvincibile Bianchini e si rassegna. Deciderà così di mandare al trofeo, in segno di protesta ed esasperazione, una squadra di scappati di casa capitanati da Mascherina in modo da non avere la minima chance di passare il turno contro il Blackbrun e lasciare via libera ai gialloneri verso la finale. Ma gli inglesi fanno ancora di meglio e senza preavviso alcuno nemmeno si presentano al trofeo snobbando completamente la competizione e mettendo nei casini il Flajax che si ritrova in finale senza volerlo ma ottiene quantomeno di calcolare non una ma ben due gare in meno. La semifinale tra ESG e Psfrè sarà dunque decisiva per le sorti del trofeo in quanto la finale contro il Flajax sarà una mera formalità. Alla vigilia malsana idea del Psfrè Eindhobert di mandare in anticipo la formazione chiedendo conferma all'organizzatore viste la centinaia di migliaia di dubbi chiamandolo pure mastro: completamente ignorato! Alla fine a trionfare sono i padroni di casa grazie ad una prestazione di valore battendo quindi in successione le due olandesi: prima il Psfrè di misura e poi il Flajax in una finale farsa. A conclusione di tutto ciò comunque i parigini si incamerano i 4 milioni del premio messo in palio dei quali potranno godere nella prossima stagione. Per l'ESG si tratta della terza affermazione storica nel trofeo di casa e la 5° in assoluto contando anche le vittorie nel FruitVriend e nel Roland Tordeaux.

SEMIFINALI

AFC FLAJAX - BLACKBRUN 3-0 tav

ELIS SAINT GIORGIAIN - PSFRE' EINDHOBERT 2-1 (5° El Shaarawy, 20° El Shaarawy, 35° Bonaventura)
ESG (3-3-1) Baschirotto Bremer Kyriakopoulos, El Shaarawy Pereyra Strefezza, Giroud
Psfrè Eindhobert (3-3-1) Di Lorenzo Smalling Milenkovic, Zielinski Miretti Bonaventura, Abraham

FINALE

ESG - AFC FLAJAX 2-0 (12° El Shaarawy, 27° El Shaarawy)
ESG (3-3-1) Baschirotto Bremer Kyriakopoulos, El Shaarawy Pereyra Strefezza, Giroud
Afc Flajax (3-3-1) Tordo Mascherina Le Roi, Teo Baisa Robertino, Milo



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio

Realizzazione siti web www.sitoper.it