25 Ottobre 2020
News

SUPERCOPPA THRILLER: LA SPUNTA IL FLAJAX DOPO 22 RIGORI

05-10-2020 13:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Primo trofeo stagionale per la Fantalega Darfo 2003 assegnato in una partita epica tra Blackbrun e Afc Flajax disputata al Parc de Princes di Parigi con in palio la Supercoppa di Lega 2020. I novanta minuti già di per se sono stati mozzafiato con il risultato in bilico fino all'ultimo secondo e con i regolamentari che si chiudono con un pirotecnico 2-2 che però non risolve la questione: ci vogliono i calci di rigore. Dal dischetto è una battaglia incredibile, la più lunga della storia della Lega con ben 22 rigori calciati (e ben 19 segnati) con gli errori di Ricci e Strakosha che condannano i gialloneri mentre per il Flajax aveva sbagliato solamente Castrovilli. Era la 6° volta nella storia che una gara del Blackbrun finiva ai calci di rigore, con una sola vittoria in carriera e una percentuale di successo del 16%, fondamentale da rivedere. Per il Flajax era la 10° gara conclusa ai rigori, ad ora il bilancio è in perfetta parità con 5 vittorie e altrettante sconfitte. Si tratta della 5° Supercoppa della storia del Flajax che raggunge così il Tordeaux in vetta alla speciale classifica delle Supercoppe, in generale si tratta del 19° trofeo per il club che inizia ad intravedere in lontananza la possibilità di piazzare la seconda stella sulla propria maglia al 20° trofeo. Per il Blackbrun si tratta della 3° finale persa della propria storia (e soprattutto seconda consecutiva dopo aver perso la scorsa stagione contro i gemellati del Psfrè) avvicinando così l'ESG che di finali di Supercoppa ne ha perse 4. Smentiti ovviamente tutti i bookmakers e i sondaggi che vedevano il Psfrè come logica favorita del trofeo con gli olandesi che però si sono fatti eliminare subito dal Blackbrun in semifinale. Per quanto riguarda i calciatori si scrive la storia della Fantalega: Alejandro Gomez vince l'11° trofeo della sua carriera nella Lega e diventa il più vincente della storia in solitaria staccando due leggende come Gaetano D'Agostino e Philippe Mexes fermi a quota 10, l'argentino ha conquistato tutti i suoi trofei col Flajax contando 2 Scudetti, 3 Coppe di Lega, 3 Coppe Italia, 1 FA Cup e 2 Supercoppe. A seguire troviamo a quota 8 trofei un gruppetto composto dal belga Dries Mertens, da Federico Bernardeschi (con questi due che hanno conquistato tutti i trofei della carriera in maglia Flajax) e da Domenico Berardi (che ha vinto 4 trofei col Flajax, 3 col Psfrè e 1 col Tordeaux). A quota 7 trofei in carriera troviamo il colombiano Juan Cuadrado (3 vinti con Tordeaux e Flajax e 1 col Psfrè). 6 trofei alzati in carriera invece per il portiere Alex Meret (tutti col Flajax) e da Andrea Belotti (che ha vinto 2 titoli con Flajax e Spagna Praga e uno a testa con Blackbrun e ESG). Vincono il 5° trofeo della loro storia anche l'eroe della serata Mattia Perin (2 col Flajax e 3 col Psfrè) e Alessio Romagnoli (assurda la storia del difensore con una carriera da giramondo della Fantalega ha alzato 5 trofei con 5 club diversi: prima la Coppa di Lega 2014 col Teottenham, poi bis con la Coppa di Lega 2018 col Psfrè Eindhobert e tris di Coppa di Lega con il Blackbrun l'anno successivo nel 2019, passa poi al Panapigiaikos dove è ancora fresco il ricordo della FA Cup conquistata nella scorsa stagione, infine la Supercoppa col Flajax). 4 trofei in carriera per Francesco Caputo (tutti al Flajax), per il danese Jens Stryger Larsen (3 col Flajax e 1 col Teottenham) e per lo sloveno Jasmin Kurtic (2 col Flajax e 1 con Panapigiaikos e Teottenham). Chiudono con 3 trofei in carriera Riccardo Orsolini (2 col Flajax e 1 con l'ESG), l'olandese Hans Hateboer (2 col Flajax e 1 col Blackbrun) e i serbi Nikola Milenkovic (2 al Flajax e 1 al Pana) e Dusan Vlahovic (tutti col Flajax).





Realizzazione siti web www.sitoper.it