20 Settembre 2020
News

SPAGNA PRAGA FEDELE AL ROSSOBLU, MA LE NUOVE MAGLIETTE FANNO FINALMENTE FELICI I TIFOSI

27-07-2014 18:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
L´unica cosa che rimane è la grande S. Non scompare infatti il simbolo storico dello Spagna Praga ma anzi viene rilanciato come centro del nuovo logo finalmente in stile Praga come richiedevano i tifosi e la confederazione dell´Est. Abbandonato il rettangolo crociato si passa ad uno stemma più rotondo con la scritta Praha in ceco e la grande S di Spagna come centro dell´universo. Stemma presente anche sulle nuove magliette che mantengono gli esatti colori delle precedenti ma operano un grosso e sostanzioso restauro delle loro grafiche. La prima maglietta rimane di base bianca ma gli inserti rossi e blu risultano decisamente più accattivanti e moderni rispetto alla prima maglie precedente. La seconda rimane rossoblu ma spariscono (forse per sempre finalmente) quelle maledette strisce verticali che già furono negli anni del primo scudetto la prima maglia del team, ora vanno in pensione sostituiti da una seconda maglia quasi interamente rossa con un solo inserto blu nella zona del collo. La prende malissimo il nuovo direttore sportivo Abondio G. che tuona ´´Me ne vado, da subito, passi per il mancato ingaggio del mio braccio destro Spatuzza, passi il mancato cambio di nome il Giankia Praga, passa tutto ma nessuna maglietta rossonera questo no, se in fase di calciomercato il gm non riempirà la squadra di miei pupilli potrei accasarmi altrove già dal 29 Agosto, perchè ho diverse squadre che mi stanno seguendo´´ (Il Psfrè è forte su di lui, qualche timido sondaggio l´ha fatto anche il Panapigiaikos).
La stagione per il nuovo ds potrebbe addirittura non cominciare o almeno non con la maglia che crediamo noi.





Realizzazione siti web www.sitoper.it