25 Settembre 2020
News

LE SEMIFINALI DI COPPA DI LEGA E LE CIFRE DEI GIRONI

18-12-2017 20:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Il primo passo verso la finale della Coppa di Lega 2017/18 prevista al DAY 37 nella cornice del Letnà Stadion di Praga è stato compiuto, chiusi i gironi della prima fase si guarda ora con estremo interesse al prossimo passo: le semifinali. Le quattro qualificate erano già note da qualche giorno (anche se i crismi dell´ufficialità per il Blackbrun sono arrivati solo ieri) ma abbiamo dovuto aspettare per capire chi avrebbe incontrato chi nella fase successiva. Il Girone A si chiude con in testa a sorpresa gli olandesi del Flajax che pareggiano in casa dello Spagna Praga mentre il Psfrè si fà castigare in casa dagli arcirivali dell´ESG con un sonoro 1-3. Il gol della bandiera segnato permette però ai rossoneri di Eindhoven di entrare nella storia della Fantalega per il maggior numero di goal segnati in un singolo girone con 14 reti a segno, permane comunque un pelo di amarezza perchè a quota 13 gol a due gare dal termine c´era l´aria di impresa irripetibile per Psfrè o Blackbrun di stabilire un record d´altri tempi ma le due squadre si sono fermate sul più bello segnando in due un solo goal in quattro gare, quindi il record è arrivato ma poteva essere indimenticabile. Per il Flajax si tratta del 4° girone vinto nella propria storia e la 7° qualificazione alle semifinali, presenza numero 9 invece per i cugini olandesi che si avvicinano così allo Spagna Praga fermo a quota 12 dopo la clamorosa eliminazione precoce che ha chiuso malamente una striscia di 6 stagioni consecutive in semifinale. Attenzione all´ESG fuori per un solo punto che per il 6° anno consecutivo non si qualifica alle semifinali, record assoluto della Fantalega. Francesi che hanno un pessimo rapporto con la coppa con ben 8 eliminazioni al girone negli ultimi 9 anni. Nel Gruppo B il risorgimento del Panapigiaikos che si qualifica alle semifinali dopo tre anni di indecorose eliminazioni, vince pure il girone ed è la 6° volta nella storia del club greco nuovo record assoluto in solitaria della Fantalega staccando Psfrè e Spagna Praga ferme a quota 5 coi biancoverdi che si confermano degli autentici specialisti del format, peccato però si inchiodino poi sempre nelle fasi successive. Il secondo posto disponibile lo prende il Blackbrun che chiude si a pari punti con il Tordeaux ma lo sommerge nel numero dei gol segnati e prende il suo posto in semifinale, per il 4° anno consecutivo, la striscia più lunga in corso della Fantalega dopo l´eliminazione dello Spagna Praga, lo fà con la 2° prestazione di sempre per numero di goal segnati in un girone con 13, esattamente lo stesso numero della scorsa stagione. Per entrambe le squadre si tratta della 7° qualificazione alle semifinali della storia. In semifinale avremo quindi due sfide di grande fascino con le due olandesi che affronteranno le due "piccole" della Fantalega, entrambe estremamente affamate di successo. La semifinale tra Flajax e Blackbrun è il remake della sfida della scorsa stagione che promosse alla finale del Matmut Atlantique gli olandesi che poi alzarono il trofeo, i gialloneri ovviamente meditano vendetta e vogliono a tutti i costi la finale, i precedenti dicono Flajax, in 5 sfide tra le due squadre gli olandesi hanno un vantaggio minimo di 3-2. L´altra semifinale vede il ritorno nel calcio che conta del Pana e il suo avversario sarà il grande specialista delle coppe degli ultimi anni (due supercoppe, quattro finali di Coppa Italia consecutive di cui tre vinte e due finali di Coppa di Lega in quattro anni parlano da sole): il Psfrè Eindhobert. La sfida sarà da coltello tra i denti perchè la grande voglia dei verdi di giocare una qualsiasi finale che manca dalla stagione 2009/10 (Coppa Italia) e di tornare dopo 11 stagioni in finale di Coppa di Lega che manca dall´anno del Doblete, sarà contrapposta alla grande pragmaticità del club olandese e dall´indiscutibile maggiore abitudine ai match serrati sopratutto nelle ultime stagioni. I precedenti dicono male al club di Atene, due volte nella storia si sono incontrati i due club in una sfida ad eliminazione diretta ed entrambe le volte a passare il turno è stato il Psfrè, serve sfatare pure questo di tabù. Saranno due sfide ad altissima tensione, appuntamento dunque al 5 Gennaio per le gare di andata.





Realizzazione siti web www.sitoper.it