18 Settembre 2020
News

ENGLISH STYLE: IL DEBUTTO NELLA FANTALEGA DARFO DELLA FA CUP

26-01-2018 13:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Finalmente l´attesa per la nuova competizione della Fantalega Darfo è agli sgoccioli, nel prossimo week-end infatti debutterà la 1° edizione della FA Cup che sembra destinata già prima del suo avvento a diventare un grande classico della Fantalega. La strada verso il Philips Stadium, dove il Psfrè "cavallerescamente" si è offerto di ospitare l´atto conclusivo della manifestazione, è tracciata e le otto squadre della Lega faranno carte false pur di arrivarci. Il regolamento della competizione è una novità assoluta per la Fantalega con tabellone dai quarti di finale e gare ad eliminazione diretta con sfida secca in casa della squadra peggio piazzata nel Ranking UEFA, in caso di pareggio nella sfida a turno unico la gara andrà ripetuta al turno successivo, questa volta con i campi invertiti. Identiche modalità anche per le semifinali mentre la finale verrà disputata nella classica gara unica con eventuali calci di rigore in caso di parità. Gli accoppiamenti del 1° turno si preannunciano scoppiettanti, a partire dalla "partita più titolata al mondo" che si disputerà al Matmut Atlantique tra FC Tordeaux e Afc Flajax che rende ancora più affascinanti i quarti di finale della neonata coppa, i precedenti parlano per i francesi in quanto le squadre si sono affrontate sinora sei volte nella storia in incontri ad eliminazione diretta e a passare il turno sono stati per ben quatttro volte i francesi a fronte delle sole due qualificazione del club di Amsterdam. Sfida che alla vigilia pare molto equilibrata è l´altra che si giocherà in terra francese (al Parc de Princes) e che cedrà contrapposti i padroni di casa dell´Elis Saint Giorgiain al Teottenham per un match che si preannuncia di fuoco, i precedenti dicono ESG visto che nei precedenti 6 incroci per ben 4 volte a festeggiare sono stati i rossoblu parigini a fronte delle sole 2 qualificazioni degli inglesi. Deve sfatare un tabù invece il Blackbrun che nei quarti ospiterà ad Ewood Park i gemellati del Psfrè Eindhobert, entrambe le squadre sono in un buon momento di forma e vengono da un recentissimo e intensissimo 1-1 nell´ultimo turno sempre in terra inglese. I precedenti dicono male per i gialloneri del Blackbrun che nelle tre precedenti occasioni ad eliminazione diretta contro i gemellati ne sono sempre usciti con le ossa rotte e sono determinati a riscattarsi nella sfida del primo turno di FA Cup. L´ultimo match del 1° turno è il derby dell´Est Povero in programma all´Apostolos Nikolaidis (Ovviamente il Pana avrebbe giocato in casa contro chiunque) tra FC Panapigiaikos e Spagna Praga, anche qui c´è un tabù da sfatare ma a sorpresa non è per i greci ma per i blaugrana di Praga che nei due precedenti derby ad eliminazione diretta sono sempre risultati eliminati. Grande interesse e attesa dunque per la neonata coppa della Fantalega Darfo 2003, con tutti gli addetti ai lavori a chiedersi chi sarà la prima squadra ad alzare il nuovo trofeo della Lega con 4 team (Afc Flajax, ESG, FC Tordeaux e Spagna Praga) che scalpitano per essere la prima squadra della storia ad alzare tutti i trofei messi in palio nella storia della Fantalega, e le altre quattro a fare da guastafeste ovviamente. La grande favorita per la cabala è il Tordeaux che ha vinto la prima edizione di ogni coppa disputata sinora (Coppa Italia, Coppa di Lega e Supercoppa) e vista l´attitudine coi debutti e il grande palmares potrebbe essere la grande favorita nonostante una stagione così così, la seconda favorita è forse il Flajax visto il 1° posto in campionato, problema è che il primo turno sarà proprio al Matmut contro i girondini e una saluterà subito la compagnia. Terzo posto tra i favoriti a parimerito per Spagna Praga (che stà confezionando un´altra ottima stagione) e Psfrè Eindhobert (mattatore di coppa delle ultime stagioni), le altre sono tutte considerate outsider ma con un regolamento come quello della FA Cup aspettiamoci che le carte vengano rimescolate durante il torneo magari già proprio a partire dal debutto dei quarti di finale.





Realizzazione siti web www.sitoper.it