03 Dicembre 2020
News

LA SUGGESTIONE FA CUP: INTERVISTA SPECIALE AL PRESIDENTE DI LEGA

05-10-2017 18:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Circola una voce suggestiva negli ultimi tempi tra gli addetti ai lavori della Fantalega, sussurri che nei corridoi stanno iniziando a prendere fondamento. Da qualche tempo sembra che la dirigenza della Fantalega intenda cambiare le abitudini consolidate degli allenatori della Fantalega Darfo 2003 e si parla della nascita di una nuova competizione che potrebbe cambiare la storia stessa della Lega rendendola molto più affascinante e in qualche modo più equilibrata. La proposta sinora solo sussurrata sembra già aver incontrato pareri entusiasti da parte degli esperti chiamati in causa, ma andiamo ad approfondire il tema e ci concediamo così un´intervista al Presidente di Lega per avere più chiara la questione.
- Di che stiamo parlando precisamente, si può sapere?
Da qualche tempo tra gli addetti ai lavori circolava l´idea di creare una nuova competizione, una coppa ad eliminazione diretta sulla falsariga della ultracentenaria Fa Cup inglese rubandole il nome per renderla immediatamente riconoscibile: ecco la Fantalega vorrebbe dotarsi di una sua Fa Cup.
- Ma significherebbe eliminare altre competizioni o verrebbe implementata in altro modo?
No, la nuova coppa andrebbe ad affiancare le tre competizioni per club già presenti oltre ovviamente alla Supercoppa, sarebbe una competizione in più a cui parteciperebbero però tutte le squadre della Fantalega.
- Ma dove si sistemerebbero le partite in un calendario già pieno di impegni?
In realtà l´idea è nata proprio da quello, nel senso dalla volontà di riempire in maniera più adeguata le due giornate con le semifinali di ritorno delle coppe più importanti, per intenderci le due giornate che con cadenza annuale venivano dedicati ai vari Helicopter e Manenti, trofei minori che indicativamente dovrebbero sparire del tutto dal programma annuale della Lega.
- Parliamo della formula, che cosa avrebbe di diverso rispetto alle competizioni classiche della Lega?
La formula ricalcherebbe quasi in tutto e per tutto quella della più celebre sorella d´oltremanica. Si avrebbe un sorteggio integrale, senza fasce di merito per teste di serie in cui qualsiasi squadra può incontrare qualunque altra senza limitazioni. I quarti di finale e le semifinali si svolgerebbero in una partita secca sul campo della squadra col peggior Ranking UEFA tra le due coinvolte, in caso di pareggio sarà necessario un replay da disputare alla giornata successiva ovviamente a campi invertiti, in caso di pareggio anche nella seconda gara sarà necessario ricorrere ai calci di rigore. In questo ci vorremmo differenziare dalla coppa originale che prevede un sorteggio integrale pure per il campo ma la Fantalega vorrebbe aiutare anche i club più disagiati a riemergere in qualche modo. (il Presidente di Lega fà un lungo sospiro, è malinconico, basta un´intesa di sguardi per capire che si stà parlando del Panapigiakos)
- E la finale invece? Come è prevista, ci sarà sempre un replay?
No per la finale cambierebbe tutto, verrebbe disputata al DAY 35, la giornata precedente alla finale di Coppa Italia per intenderci, e si disputerebbe in una gara secca su un campo sorteggiato come per tutte le altre finali, può capitare di giocarla nel proprio stadio ovviamente, assistiti dalla fortuna. Per la finale il replay non sarebbe previsto, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si andrà direttamente ai calci di rigore.
- La nuova coppa inciderebbe sul blasone delle società coinvolte o sarebbe considerata un torneo minore alla stregua delle Helicopter?
No, ovviamente partecipando tutte le squadre della Lega avrebbe un suo rendiconto come blasone vincendola, diciamo che indicativamente basandoci sui premi distribuiti per le altre competizioni la vittoria della Fa Cup potrebbe valere intorno agli 80/100 Euro (la Coppa Italia è 120) mentre per la finalista sarebbe previsto un contentino di 20 Euro (che fanno comunque sempre blasone, il finalista della Coppa Italia ne prende 30), l´esborso supplementare per le otto società della Fantalega oscillerebbe dunque tra i 12,50 e i 15 Euro e porterebbe l´iscrizione totale per le squadre della Lega ad una cifra tra 162,50 e i 165 Euro.
- Per quanto riguarda il Ranking UEFA cosa cambierebbe?
Innanzitutto verrebbero prese in considerazione cinque competizioni anzichè quattro, ovviamente i punti che si aggiudicano le squadre nella nuova competizione non sarebbero moltissimi, diciamo 8 per la vittoria (sono 12 per la Coppa Italia), 6 punti in caso di sconfitta in finale (8 in Coppa Italia) e 3 punti in casi di semifinale (sono 4 per la Coppa Italia). In realtà si potrebbe anche pensare di equiparare le due competizioni in termini di punteggio essendo molto simili ma la storia quasi decennale della Coppa Italia la rendono parecchio più blasonata quindi ci può stare un leggero minusvalore per la coppa neonata.
- Immaginiamo a questo punto che cambierebbe qualcosa anche a livello di obiettivi?
Bè ovviamente si, la possibilità per esempio di alzare due trofei diventa non più così remota come in precedenza quindi perderebbe di valore, piccoli aggiustamenti comunque e qualche obiettivo possibile in più.
- A questo punto possiamo chiederlo? E´ prevista una tempistica per l´entrata in vigore della Fa Cup?
Prima di tutto devo tra virgolette raffreddare i bollenti spiriti, nel senso che non si parla ancora di un evento ufficiale, nonostante le reazioni sinora sembrano state piuttosto entusiaste, prima c´è la necessità di parlarne in maniera approfondita con tutti gli addetti ai lavori e plausibilmente non sarà possibile prima della finestra di mercato di Ottobre prevista dal 23 Ottobre in poi. In realtà se la nuova competizione incontrasse il gradimento degli 8 club della Lega potrebbe entrare in vigore già da questa stagione.
- Ma come già tra pochi mesi la prima edizione? Sembra impossibile, in fondo la stagione è già iniziata...
In realtà è tutta una questione al vaglio, nel senso che in termini tecnici sarebbe possibile ed in fondo sarebbe semplicemente una competizione in più non una regola che và a modificare il gioco, in sostanza sarebbe uguale per tutti. Semplicemente verrebbero eliminati i due Trofei Ghirardi previsti insieme alla finale del Million Dollar Match con in palio il simbolico Milione. E la nuova Fa Cup andrebbe a prendere il loro posto. I sorteggi potrebbero essere effettuati direttamente alla serata del mercato (la Fantalega si farà comunque trovare pronta nel caso) e le partite essere inserite nel calendario. Ovviamente mancherebbero su quello cartaceo ma la dirigenza della Fantalega ovvierebbe al disguido con ampi promemoria (ovviamente solo per questa stagione poi si troverebbero sul calendario portatile come gli altri).
- E la finale dove si giocherebbe? Un nuovo sorteggio?
Ci sarebbe già una soluzione logica al problema. E sarebbe quella di disputare la finale al Philips Stadium di Eindhoven, unica squadra nella storia ad aver ospitato solo 3 manifestazioni al contrario delle altre già giunte a quota 4. Il che significherebbe appaiare tutte le squadre alla medesima quota e soprattutto garantire ad ogni squadra una finale da disputare in casa ogni due anni a partire già dal prossimo sorteggio (4 finali all´anno comprendendo l´organizzazione della Supercoppa). Ovviamente servirebbe il placet dei padroni dell´impianto che forse si aspettavano altro dal sorteggio in programma nel 2018 ma la sete di gloria del Gm olandese potrebbe essere placata dal grande prestigio che deriverebbe dall´ospitare la prima edizione di sempre di una coppa dal nome tanto blasonato. In caso invece di risposta negativa dal quartier generale di Eindhoven bisognerebbe procedere a un sorteggio (in cui gli olandesi sarebbero comunque presenti) per determinare il fortunato stadio che entrerà nella storia e poi pareggiare in qualche modo nei prossimi anni il conteggio delle manifestazioni ospitate. Soluzione molto più laboriosa e complicata, ma possibile. Un´altra soluzione potrebbe essere di designare uno stadio neutro che ospiti la finale anno per anno di modo che nessuna società possa giocarsela in casa, non è una soluzione che piace particolarmente alla dirigenza della Fantalega ma non possiamo comunque escluderla come possibilità.
- Ci sarebbero degli accorgimenti tecnici per permettere la disputa della coppa?
Ovviamente qualora la nuova coppa venisse integrata da subito non concorrerebbe al raggiungimento degli obiettivi stagionali dei club (ad esempio non varrebbe come trofeo vinto) in quanto dichiarati quando ancora di Fa Cup non si era mai parlato, mentre dalla prossima stagione concorrerebbe agli obiettivi nello stesso modo delle altre competizioni. Al termine della stagione comunque i risultati ottenuti in Fa Cup verrebbero inseriti come nuova variabile nel punteggio relativo al Ranking UEFA per il prossimo anno.
- Ma la Fa Cup garantirebbe un posto nella prossima Supercoppa di Lega?
No, per la prossima stagione le qualificate alla Supercoppa che si disputerà all´Apostolos Nikolaidis di Atene saranno le solite come definito già ad inizio stagione. Per la prossima stagione si potrebbe valutare se destinare un posto per la Supercoppa al vincitore del trofeo, ovviamente a saltare sarebbe il posto riservato alla seconda classificata nella Fantalega. In questo modo si qualificherebbero alla Supercoppa solo squadre che hanno vinto un titolo. Insomma andrebbero in Supercoppa la vincenti di Campionato, Coppa di Lega, Coppa Italia e Fa Cup, in caso di vittorie multiple in più competizioni subentrerebbe nuovamente la 2° classificata in campionato. Un orizzonte possibile verso cui puntare, anche se la Fa Cup potrebbe anche non includere alcun team per la Supercoppa e i meccanismi di qualificazione rimarrebbero quelli di sempre.
- In sostanza quali sarebbero le giornate interessate dalla Fa Cup nel caso entrasse in vigore già da questa stagione?
Il debutto assoluto con i quarti di finale sarebbe previsto per il DAY 22 in programma il 28 Gennaio 2018, la giornata successiva (DAY 23) sarebbe invece riservata alla necessità di eventuali replay da disputare. Il medesimo programma sarebbe riproposto in semifinale da disputare al DAY 33 (con eventuale replay al DAY 34). La finale si disputerebbe invece in turno unico al DAY 35 precedendo le finali delle altre due coppe. Ad ogni modo nelle immagini di questa news trovate allegata la tabella di come cambierebbe il calendario della Fantalega. Per il prossimo campionato invece sarebbero previste delle lievissime modifiche al calendario per non avvicinare troppo le semifinali alla finale del trofeo ma si parla al massimo di una giornata di differenza in avanti o indietro.
- Ma non sarebbe un lavoro ulteriore per lo staff tecnico della Fantalega organizzare un´altro trofeo "maggiore" come la Fa Cup? Insomma una certa mole di lavoro sembra che già ci sia.
In realtà cambierebbe poco rispetto alle abitudini precedenti, in fondo anche se sottovalutata l´organizzazione di un un trofeo come il Manenti con due/tre formazioni per ogni squadra (in un´occasione si è arrivati a metterne cinque) era piuttosto laboriosa, in qualche modo tecnicamente cambierebbe poco per l´organizzazione, anzi per certi versi sarebbe forse un compito più leggero senza calcolare che verrebbe ovviamente tutto svolto come sempre volentieri. Qualche dettaglio statistico da sistemare per il nostro tecnico ufficiale Bertini e un piccolo sforzo ulteriore da parte di MoneyMino per la raccolta delle quote di partecipazione sarebbero le uniche questioni tecniche da perfezionare.
- In conclusione quindi qual´è la posizione ufficiale della Fantalega sulla questione Fa Cup?
Nelle prime battute in cui è stata accennata la possibilità della nuova coppa le reazioni sono state perlopiù entusiaste, sembra che piacciano sia l´idea di un nuovo trofeo sia il format scelto per renderlo effettivo. La possibilità di inserirlo nel calendario già da questa stagione esiste ed è concreta, l´ultima parola arriverà con ogni probabilità in sede del primo mercato stagionale, ma senza grosse resistenze la strada tracciata sembra essere quella, anche se ovviamente si può sempre pensare anche a qualche eventuale modifica. Inoltre sul sito della Fantalega è già presente un sondaggio dedicato alla questione per tastare il terreno in vista del prossimo ritrovo di mercato, se tutti gli addetti ai lavori esprimono le proprie preferenze (anche più di una se necessario) potremmo già avere un quadro abbastanza preciso degli umori della Fantalega.
- Già che siamo in tema gira voce che potrebbe esserci qualche piccola modifica al Ranking UEFA dalla prossima stagione. C´è del vero?
Probabilmente si, dipende molto anche dall´inserimento o meno della nuova coppa nel "palinsesto" della Fantalega, senza il nuovo trofeo forse l´adeguamento non sarebbe necessario. Probabilmente verrebbe rafforzato come punteggio il campionato perchè l´incidenza di uno scudetto con un trofeo in più scenderebbe al 34% del totale rispetto al 40% attuale, andrebbe rimesso al medesimo livello aumentando di pochi punti le prime posizioni del Ranking. E´ inoltre al vaglio anche la possibilità di premiare le vittorie nei campionati nazionali con pochi simbolici punti di Ranking (1 o 2) per rendere più agguarrite le battaglie per gli Scudetti Nazionali. Pochi semplici aggiustamenti che cambierebbero comunque poco nell´economia stagionale della Fantalega.





Realizzazione siti web www.sitoper.it