30 Novembre 2020
News

LA STRADA DEL CASTELLO DICE BLACKBRUN: 3° TROFEO PERSONALE DEL 2019

30-04-2019 13:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Il Blackbrun potrebbe avere trovato la propria specializzazione che sembra proprio che collimi con i trofei personali organizzati dai vari club dei quali il team giallonero stà facendo incetta in questa stagione (e deve ancora organizzare il suo, occasione per rimpinguare ulteriormente il bottino). La prima edizione del Kasteelstadstraat organizzato dagli olandesi del Psfrè è stipulato con una amichevole di lusso tra i due club gemellati con calci di rigore in caso di parità dopo 90 minuti, la regola dell'autogol che porta punti alla squadra avversaria e la regola dei capitani da segnalare prima della partita, il Psfrè sceglie così Acerbi mentre il Blackbrun a sorpresa sceglie Romagnoli, soluzione quantomeno singolare dopo avere scelto come capitano Veretout per la stagione in corso declassando subito il francese ad una settimana dall'investitura. La gara riserva pochissime emozioni ai tifosi sugli spalti e i due tempi regolamentari si chiudono sullo 0-0. A decidere la prima edizione del trofeo olandese saranno dunque i rigori dove non c'è proprio storia, il Blackbrun li segna quasi tutti mentre il Psfrè il contrario, l'epilogo è scontato e vede i gialloneri del Blackbrun festeggiare nella cornice del Philips Stadium l'ennesimo mini titolo della stagione mettendo un teschio d'oro in bacheca accanto a una piccola tour Eiffel e alla fiamma olimpica dell'Acropolis Cup. Di seguito il resoconto del match:

PSFRE' EINDHOBERT 4-4-2 Donnarumma, Di Lorenzo Acerbi Demiral Criscito, Pjanic Kessie Parolo Krunic, Quagliarella Immobile
BLACKBRUN 4-3-3 Strakosha, Hateboer Ferrari Romagnoli Kolarov, Fabian Ruiz Praet Veretout, Zapata Belotti Muriel
SEQUENZA RIGORI: Acerbi parato, Muriel gol, Krunic parato, Zapata gol, Criscito parato, Romagnoli parato, Immobile parato, Hateboer gol, Quagliarella gol, Kolarov gol





Realizzazione siti web www.sitoper.it