04 Dicembre 2020
News

LA BAGARRE DIECI ANNI DOPO: LA STORIA DELLE VOLATE SCUDETTO NELLA FANTALEGA

10-08-2017 18:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Freschi reduci dalla conclusione dell´ultima entusiasmante stagione della Fantalega Darfo 2003 che ha incoronato per la 3° volta nella sua storia Campione di Lega lo Spagna Praga dopo una stagione da dominatore ma con un finale thrilling come poche volte nella storia con ben 3 squadre protagoniste della volata scudetto. Di avere tre squadre ancora in corsa per il titolo a 90 minuti dal termine della stagione non succedeva da 11 anni, dalla 3° stagione della Fantalega quando a contendersi il titolo furono Fc Tordeaux, Teottenham e Panapigiaikos con l´affermazione finale a sorpresa e in rimonta dei girondini. In realtà nelle prime 3 stagioni della Fantalega l´arrivo in volata a tre squadre era una prassi consolidata, mentre nelle ultime stagioni il trend è stato più che altro quello di squadre che vincevano lo scudetto in anticipo (nelle ultime 8 stagioni infatti ben 5 volte il titolo è stato assegnato in anticipo rispetto all´ultima giornata). Ma andiamo con ordine a riepilogare: 2003/04 Nella prima stagione della Fantalega a imporsi è il Blackbrun, ma dopo aver sudato le proverbiali sette camicie. La testa della classifica durante la stagione se la dividono gli inglesi con l´ESG e il Flajax con qualche puntatina in vetta del Pana che alla lunga mollerà. Alla 26° giornata il Flajax è in vetta solitario con 42 punti, Blackbrun e ESG inseguono a quota 40. Le ultime due giornate per gli olandesi saranno un calvario con due sconfitte consecutive che lo pongono fuori dai giochi. A 90 minuti dal termine la situazione recita: Blackbrun 43 ESG 43 Flajax 42. La vittoria corsara sul campo del Psfrè per 1-0 in contemporanea allo stop imposto dal Panapigiaikos sul proprio campo all´ESG per 2-2 consegna il primo titolo della storia della Fantalega al Blackbrun. 2004/05 Dopo una dolorosa retrocessione nella prima stagione lo Spagna Praga si prende la rivincita vincendo il titolo 12 mesi dopo. I cechi a 3 giornate dal termine si trovano con 6 punti di vantaggio sulla concorrenza, margine che sembra ormai di sicurezza ma qualche risultato negativo disegna la seguente situazione a 90 minuti dal termine: Spagna Praga 48 con Flajax e Fonzieborg a quota 45. L´ultima giornata sarà un trip di emozioni, il big match assoluto è Fonzieborg-Spagna Praga con i norvegesi che hanno un mezzo match point in mano perchè vincendo a Lerkendal sarebbero campioni di lega raggiungendo i rossoblu ma scavalcandoli per differenza reti, col Flajax terzo incomodo perchè in caso di arrivo a pari punti con 3 squadre a quota 48 sarebbero gli olandesi a vantare la miglior differenza reti e quindi ad alzare il primo scudetto. In realtà lo Spagna Praga regolerà via la questione Fonzieborg con un perentorio 3-0 a domicilio relegando i norvegesi al 3° posto, inutile la vittoria del Flajax per 3-0 sul Panapigiaikos. 2005/06 E´ l´anno del debutto del Teottenham e si capisce subito che si tratta di una squadra che sarà competitiva su molti fronti visto che esordisce vincendo la Coppa di Lega e portandosi ad un passo dal doblete. Si perchè gli inglesi sono in testa al campionato in solitaria dalla 9° alla 27° giornata. A 90 minuti dal termine la situazione recita: Teottenham 43, Fc Tordeaux 42 e Panapigiaikos 40 (quasi impossibile ma non matematicamente escluso dalla corsa al titolo). Il derby inglese in trasferta sarà decisivo in negativo per il Teottenham che incamera un secco 2-0 dai cugini e dice addio ai sogni di doppia gloria vista la contemporanea vittoria dei girondini al Parc Lescure per 1-0 contro lo Spagna Praga. Il Teottenham dilapida ben 4 punti di vantaggio nelle ultime due giornate sul Tordeaux, senza riuscire a vincere l´ambitissimo Doblete. 2006/07 Il primo (e sinora unico) Doblete della Fantalega arriva un anno dopo grazie al cosiddetto ´´Grande Pana´´ che dopo aver vinto la Coppa di Lega in finale col Flajax si ritrova gli olandesi di nuovo contro anche nella volata scudetto. A due giornate dal termine il Flajax è primo con 43 punti inseguito dai greci a quota 42, poi arriveranno due sconfitte per gli olandesi (in una situazione identica a quella del 2004) lasciando via libera al club greco. L´ultima giornata vede il Pana a quota 45 col Flajax a quota 43, imbarazzo finale perchè entrambe le squadre nonostante le motivazioni a mille perdono il proprio match e il campionato si conclude così. Il Panapigiaikos è tutt´ora l´unica squadra ad aver festeggiato uno Scudetto perdendo sul campo. Stiamo parlando forse del campionato più equilibrato della storia della Lega visto che a 4 giornate dal termine il Panapigiaikos comandava a quota 38 insieme al Teottenham, il 6° posto occupato dall´ESG era distante solamente 4 punti (e il Psfrè settimo era solo a 6 lunghezze) con legittimi sogni di gloria per tutte le squadre a pochi turni dal termine. 2007/08 La Stagione 2008 nasce come quella del Grande Blackbrun, imbattuto nelle prime 14 giornate della stagione, campione d´inverno con ben 6 punti di vantaggio su ESG e Flajax al termine dell´andata. Poi un crollo assurdo e inaspettato, 5 sconfitte in 6 partite e solo 4 punti nel girone successivo, in 7 giornate il Blackbrun passa da 1° in classifica a +6 a 4° distaccato di 8 punti vista anche la violenta accelerazione delle inseguitrici. Rimangono così a giocarsela Flajax e ESG (coi francesi che a 5 giornate dalla fine hanno il massimo vantaggio di 4 punti sui rivali). A 90 minuti dal termine la classifica recita Flajax 46 e ESG 44 con uno scontro decisivo tra le due squadre da giocare all´ultima giornata all´Amsterdam ArenA, il resto è storia con il rientro all´ultimo di Ibrahimovic che cambia gli equilibri e consegna il primo scudetto della propria storia all´ESG proprio sul campo della grande rivale storica. 2008/09 La rivincita gli olandesi se la prendono un anno dopo, a 90 minuti dal termine la situazione è identica a quella dell´anno prima con il Flajax primo a quota 52 e l´ESG a seguire a quota 50 (con una rimonta strepitosa, calcolando che i francesi dopo 7 giornate erano ultimi con soli 4 punti), finalmente dopo 4 volate scudetto andate male sorridono gli olandesi del Flajax grazie alla vittoria per 2-0 sul Blackbrun, non serve a nulla all´ESG la roboante vittoria per 5-2 sul Teottenham. 2009/10 Per la prima volta nella storia della Lega non si arriva in volata per assegnare lo scudetto ma dopo un anno di dominio vince il Tordeaux già alla 26° Giornata (con 9 punti di vantaggio sullo Spagna Praga) con i girondini in testa dalla 12° giornata sino al termine 2010/11 Anche il Flajax per il suo secondo scudetto si impone in anticipo sul termine delle ostilità, gli olandesi festeggiano già alla 27° Giornata grazie al +4 incamerato sui soliti rivali storici dell´ESG con gli olandesi in testa dall´8° giornata sino al termine 2011/12 L´anno della grande sfida Flajax-Spagna Praga su tutti i fronti con gli olandesi che vincono entrambe le coppe e si portano ad un soffio dallo scudetto che avrebbe significato Triplete. A 90 minuti dal termine lo Spagna Praga comanda ancora la classifica con 46 punti mentre il Flajax è a quota 43. Ma torniamo un attimo indietro. Al termine del 3° girone (21° Giornata) lo Spagna Praga è primo dominando con 8 punti di vantaggio sul Panapigiaikos e 10 sul Flajax ed è in testa solitario dalla 3° Giornata, poi il solito crollo fisiologico dei rossoblu nelle sfide scudetto. Nelle ultime 7 giornate lo Spagna Praga in ben 6 occasioni non riesce a mettere a segno nemmeno un gol e ad una giornata dalla fine ha rimesso in gioco gli olandesi che all´ultima giornata fanno il loro vincendo all´ArenA per 1-0 contro il Tordeaux e attendono notizie positive da White Hart Lane che non arriveranno mai. Il Teottenham lascia clamorosamente in tribuna Lichtsteiner e Montolivo pilastri della stagione, gioca con un difensore (Munoz) a centrocampo e non riesce così a passare contro la difesa dei rossoblu che con quel punto conquistato coi denti potranno festeggiare il loro secondo scudetto nonostante ben 12 gol segnati in meno rispetto agli inseguitori (34 a 46). 2012/13 E´ ancora Tordeaux ed è ancora vittoria anticipata per i girondini grazie al +5 incamerato sugli inglesi del Teottenham, ultimi a resistergli coi girondini in testa dalla 19° Giornata e sino al termine della stagione 2013/14 E´ l´anno del Flajax dei record, lo scudetto viene assegnato addirittura alla 23° Giornata con ben 5 gare ancora da giocare ma gli olandesi hanno già 18 punti di vantaggio sul Blackbrun secondo più che sufficenti per chiudere con ampio anticipo la pratica. Il Flajax apre la stagione senza sconfitte sino alla 16° Giornata, chiude l´andata a + 15 su Blackbrun e ESG e vince il campionato passandolo in testa dalla 1° all´ultima giornata. 2014/15 Il secondo scudetto dell´ESG arriva ancora in rimonta, stavolta la più epica che la Fantalega possa ricordare. In un´annata in cui domina il Psfrè Eindhobert che a 4 giornate dalla fine ha 7 punti sulle inseguitrici e che a un certo punto della stagione ne avrà ben 13 sull´ESG. All´ultima giornata Psfrè a quota 48 e ESG a quota 47, gli olandesi non vanno oltre ad un pareggio esterno per 1-1 contro i gemellati del Blackbrun mentre l´ESG vince il derby francese contro il Tordeaux per 2-1 permettendo al GM di alzare il suo secondo tricolore forte anche del miglior attacco della Lega. 2015/16 Il Flajax vince lo scudetto alla 26° Giornata grazie agli 8 punti di vantaggio sul Psfrè Eindhobert diretto inseguitore (e che chiuderà col miglior attacco), gli olandesi avevano preso la vetta della classifica alla 17° giornata e non l´hanno più mollata. 2016/17 L´ultimo grande Spagna Praga con la vittoria in volata su Flajax e Psfrè grazie a una perentoria vittoria per 3-0 sul Teottenham all´ultima giornata dopo la ormai classica dose di grande sofferenza, ma questa è storia recente.





Realizzazione siti web www.sitoper.it