30 Novembre 2020
News

IL MERCATO DI OTTOBRE: PROTAGONISTI LJAJIC, IL TEOTTENHAM E I DIFENSORI

01-11-2014 08:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Grande fermento per il ritorno a Montecampione due mesi dopo l'asta per un mercato di riparazione anelato da molte squadre con rose ridotte all'osso e grande successo per Di Marzio che aveva predetto in anticipo l'arrivo di Lucas Biglia allo Spagna Praga e di Danilo Avelar al Teottenham. La squadra di Londra è stata la grande protagonista della sessione concludendo i due colpi più importanti della serata: l'arrivo di Adem Ljajic per 43 Milioni risultato poi il botto più pagato della serata e l'affare Avelar pagato la bellezza di 42 Milioni che piazzano il difensore brasiliano di diritto al 4° posto tra i difensori più pagati di sempre della storia della Fantalega e il più pagato di sempre se si esclude l'anno 2004 alla pari con il Chiellini 2012 del Panapigiaikos, numeri incredibili per il discutibile difensore goleador forse leggermente sopravvalutato, anche se in questo mercato i prezzi dei difensori hanno raggiunto livelli altissimo con anche i 40 Milioni pagati dall'ESG sia per Gastaldello che per Danilo, cifre folli che vedono ben 3 difensori tra i 4 uomini più pagati della serata di mercato. Ma andiamo a osservare le trattative svolte squadra per squadra. AFC FLAJAX: Si parlava di rivoluzione e rivoluzione è stata, 14 partenze e 15 arrivi per il team di Amsterdam senza dubbio tra i più attivi sul mercato, cambiato il pacchetto portieri con le partenze dei deludenti Mirante (conferma sbagliata) e Diego Lopez e l'arrivo di Romero finalista dei Mondiali, colpo forse più di marketing che non tecnico, difesa rivoluzionata con la partenza di 5 giocatori considerati oramai dei bidoni dalla tifoseria e l'arrivo di ulteriori 5 pedine capeggiate dalla grande incognita Nemanja Vidic, un colpo che ha fatto storcere il naso a molti ma sul quale Martinelli sembra serbi molta fiducia, a centrocampo arriva la grande scommessa Maxime Lestienne, il talentino sembra uno di quelli che in passato son già passati dalla rampa di lancio del club di Amsterdam e la dirigenza nutre molta fiducia in lui, insieme al belga un grande ritorno per la sua 4° stagione con la maglia del Flajax torna Alejandro Gomez, grande festa tra i tifosi per il ritorno del Papu dopo un anno di esilio in Ucraina. L'attacco finalmente è puntellato dagli arrivi di Eder, Tavano e Insigne e consentirà quel minimo di rotazione in più nelle formazioni titolari al General Manager sinora ridotte all'osso nelle scelte. VOTO: 6.5 Squadra molto meglio assortita e finalmente un reparto avanzato numericamente all'altezza della competizione. ACQUISTO DELLA SERATA: Eder 34 Milioni. BLACKBRUN: Pochi puntelli per una squadra a detta di tutti già all'altezza della situazione, 4 arrivi per il club inglese a fronte però di ben 6 partenze, convince poco lo scambio Kone-Belfodil per prendere Guarin, pronti a essere smentiti in caso di esplosione del colombiano, in difesa forse serviva un uomo in più anzichè un grosso investimento su Abate. VOTO: 6 Ci si aspettava forse numericamente un paio di rinforzi in più, ma si partiva da un livello già molto alto. ACQUISTO DELLA SERATA: Abate 24 Milioni. ELIS SAINT GIORGIAIN: Mercato schizofrenico per il club francese, non abituato alla pressione dell'ultimo posto in classifica và probabilmente in bambola già nelle fasi iniziali delle trattative e vende e compra senza remora alcuna tanto che a un occhio poco attento potrebbe sembrare lo faccia a casaccio, tanto che a una certa piazza un paio di mani di briscola tra le firme di Ionita e Holebas. Gli acquisti di Danilo e Gastaldello sono belli pesanti, 40 milioni ciascuno, tanto che si piazzano di diritto al 2° posto a pari merito nella classifica dei difensori più pagati di sempre dal club parigino dopo anni di vacche magrissime per quanto riguardava i difensori, curiosa tra l'altro la storia di Gastaldello già ingaggiato dall'ESG nell'anno del debutto della Fantalega nel lontanissimo 2003/04 per 1 Milione per poi tornare per la sua seconda stagione in gialloblu dopo ben 12 stagioni e lo fà rientrando dalla porta principale come 2° difensore più pagato di sempre dal suo club. Oltre ai 2 superacquisti in difesa arrivano pure Ogbonna e Holebas, a centrocampo fari puntati su Pucciarelli (per il quale son stati spesi ben 36 Milioni), Ionita e De Jong. In attacco saluta la compagnia Tavano e al suo posto ritorna Amauri, tecnicamente probabilmente un gradino sotto lo scambio tra i due ma che cuore l'ESG che riporta a casa il brasiliano per la sua 4° stagione sotto la Tour Eiffel. VOTO: 5 Mercato troppo confusionario, strategia caotica, giocatori strapagati, forse per la rinascita serviva un mercato diverso. ACQUISTO DELLA SERATA: Danilo e Gastaldello 40 Milioni. FC PANAPIGIAIKOS: Il mercato più cervellotico da decifrare della serata, nonostante un'emergenza portieri il reparto non viene sistemato sino a Febbraio, in difesa arrivano due scarti del Flajax (Juan Jesus e Rami) e De Maio che non ha mai convinto fino in fondo in carriera, a centrocampo serviva solidità che possono dare da subito Obiang (3° stagione al Pana) e Mauri (Che dopo il grande tradimento al Blackbrun è alla sua terza squadra in carriera) e che magari daranno in futuro Badu e Montolivo (Pure lui alla 3° stagione in Grecia), in avanti bene bene l'arrivo di Okaka, dolorosa la rinuncia a Muriel ma il colombiano nonostante doti a occhio nudo strabordanti non riesce mai a ingranare davvero. VOTO: 5.5 La media tra le gravi lacune in porta e in difesa e l'ottimo mercato a ottimi prezzi tra centrocampo e attacco. Forse però serviva aumentare il numero dei giocatori in rosa, come dimostravano le prime partite della stagione, e non è stato fatto. ACQUISTO DELLA SERATA: Okaka 17 Milioni. FC TORDEAUX: 2 ataccanti erano la priorità assoluta del club francese e i desideri sono stati esauditi con l'arrivo dei validi Boakye e Hugo Almeida a prezzi ridottissimi come prevedeva il pochissimo budget a disposizione dei girondini, buono il centrocampo al quale sono stati aggiunti due bei mastini come Medel e Allan e la promessa Campanharo. Purtroppo per permettere l'arrivo di questi acquisti si è sacrificata parecchio la difesa e la cessione di Peluso con arrivo di Sorensen può essere considerato un passo indietro in un reparto dove sembrava invece necessario investire. VOTO: 6 Pochi soldi disponibili ma tante idee, peccato per la difesa cortissima se no era un signor mercato low cost. ACQUISTO DELLA SERATA: Allan 18 Milioni. PSFRE': Orfano del suo braccio destro tradizionale sostituito da un surrogato al telefonino Treachi al suo primo mercato da capoclassifica in cui aveva l'onore di chiamare per primo si è un pò sciolto come neve al sole, vero che i fondi a disposizione erano pochi ma per il club olandese è stato un mercato attendista e di rinunce continue, alla fine la difesa sinora chicca del club olandese in stagione viene puntellata dagli arrivi di Lazaar e Pedro Mendes, è lunga da qui a Febbraio e i tifosi giustamente si aspettavano forse altro, a centrocampo c'è il romantico ritorno di Poli (3° stagione a Eindhoven) insieme al discontinuo Ilicic, davanti si sognava qualche nome da affiancare al fortissimo ma pure cortissimo pacchetto avanzato rossonero ma Maccarone e il semprefuoriforma Muriel non erano nè prime, nè seconde ma terze scelte. VOTO: 5 Pochi movimenti e poca sostanza, si parla della capolista ci si aspetta tantissimo sempre, non Lazaar e Pedro Mendes. ACQUISTO DELLA SERATA: MURIEL Luis 17 Milioni. SPAGNA PRAGA: Mercato che sotto traccia è stato forse il migliore della serata, via Berisha deludente e in arrivo di nuovo Marchetti (3° anno allo Spagna Praga), in difesa l'arrivo di Tonelli potrebbe essere sfuggito ai più ma è un ottimo colpo, a centrocampo gli arrivi di Biglia, Bertolacci e Taider promettono talento, gol e ottime prestazioni e il costo dei loro cartellini è rimasto comunque ad un livello più che accettabile perchè comprati al momento giusto, davanti arriva Rodriguez che sostituisce lo sconfortante Bergessio. VOTO: 7 Dopo Menez il ds Abondio si ripresenta alla platea con il colpo Biglia (altro che il colpo Medel dell'altro ds Abondio), squadra ben rinforzata in ogni reparto senza fare follie. Mercato intelligente. ACQUISTO DELLA SERATA: Biglia 24 Milioni. TEOTTENHAM: Mercato frettoloso quello del gm del Teottenham che arriva per ultimo, dà il via alle danze e se ne và dopo pochissimo lasciando però il segno. I due colpi più cari della serata sono i suoi, per Ljajic son stati spesi ben 43 Milioni che forse potevano essere usati per rinforzare altri reparti visto l'attacco già abbondante soprattutto alla luce dello scambio col Blackbrun che aveva portato Belfodil e Kone alla corte di Lagoteta a fronte della partenza di Guarin. In difesa l'arrivo di Avelar fà la storia del club, diventando il difensore più pagato di sempre nella storia del club londinese (4° di sempre nella Fantalega), insieme al laterale brasiliano arrivano Albiol e Zukanovic, a centrocampo arriva la scommessa Perotti. VOTO: 5.5 Mercato roboante ma troppo di corsa, la sensazione era che serviva rinforzare difesa e centrocampo ed è stato speso più di metà budget per l'attacco, il centrocampo sembra molto corto. ACQUISTO DELLA SERATA: Ljajic 43 Milioni.





Realizzazione siti web www.sitoper.it