05 Dicembre 2020
News

HALF PRICE SECONDA EDIZIONE: SUCCESSO DIROMPENTE PER LO SHOW DI META´ ASTA DI SPAGNA

27-08-2016 13:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Un anno dopo ritorna il temuto Half Price con il favoloso Spagna mattatore dallo sgabello a puntare il dito verso gli avversari con le sue domande roventi, e Gianki a fare da spalla comica - relatore scritto per un programma che ha avuto un grosso successo, un grande seguito e una seconda edizione migliore della prima, stracciando come qualità lo Shamrock Corner´s ridottosi a una mera esibizione di sorteggio. Ma eccoci alle domande taglienti di Half Price:

FC PANAPIGIAIKOS

S- Partiamo subito dalla retrocessa. L´anno scorso alla 9° giornata eravate primi, soli e forti e avete cominciato a credere che quello fosse il vostro anno fortunato e ben organizzato ma poi inspiegabilmente (e anche voi ve lo state ancora chiedendo) avete deciso di scappare a Cuba per festeggiare e lasciare la squadra in mano allo staff dello Spagna Praga che già di suo viveva momenti difficili. La domanda che tutti si sono fatti è perchè l´avete fatto?
P- Prima di tutto perchè eravamo compagni di confederazione, perchè erano uomini fidati e una delle poche squadre che non incontravamo durante il nostro tour. In realtà abbiamo apprezzato molto il lavoro dello Spagna Praga certo è che siamo tornati dall´isola che la squadra non era più la stessa e pian piano la barca si è inabissata.

FC TORDEAUX


S- Quest´anno l´amica Gazzetta vi ha riservato delle non belle sorprese per quanto riguarda le conferme. Tre giocatori importanti come Florenzi, Zielinski e Callejon hanno cambiato ruolo e sicuramente anche il vostro approccio di asta e conferme. Come vi siete organizzati per sopperire a questa ingiustizia?
T- Abbiamo cercato di fare meno briefing possibile, di sentirci quasi mai e vederci ancora meno in modo da presentarci all´asta come due perfetti sconosciuti, l´unico modo per combinare meno guai possibile. Per il resto le conferme non sono andate così male insieme a Dybala abbiamo confermato dei tappabuchi ma di valore.
S- Domanda a tradimento anche al Bonny. Avendola fatta grossa alla grigliata preasta del 9 Agosto scappando in silenzio a motore spento quando era ora di sistemare le cose
tutti i presenti si aspettano che in questa giornata tu ti faccia perdonare e ti renda più disponibile del solito. Dici che abbiamo delle aspettative troppo elevate? Ci possiamo fidare della tua persona?
B- Pota non sono mica l´incredibile Hulk. Ho spostato un divano e una poltrona non posso fare tutto io. E non sono scappato a motore spento alla grigliata preasta (ma qui viene inchiodato alla realtà dalle testimonianze dei presenti, ndr)

PSFRE´ EINDHOBERT

S- Quest´anno avete avuto parecchi ottimi giocatori in scadenza come Handanovic, Nainggolan, Candreva, Berardi, Laxalt e Higuain. Praticamente la spina dorsale della vostra compagine che negli ultimi tre anni si è dimostrata degna di calcare palcoscenici importanti. Ora a detta di molti il Psfrè senza questo piccolo vantaggio sprofonderà verso il fondo classifica e non sarà più competitivo nemmeno nelle coppe. Qual´è il vostro parere?
T- Inutile nasconderci, i giocatori andati in scadenza ci mancheranno parecchio ma siamo un club con un grosso progetto e ci siamo mossi per tempo avendo già delle ottime conferme a sostituirli, abbiam pensato di puntare ancora di più sui giovani. Già l´anno scorso in realtà ci sentiamo di avere avviato un nuovo ciclo, è importante per noi continuare a portarlo avanti secondo i nostri parametri. Per quanto riguarda le voci siamo indifferenti, siamo praticamente plastificati oramai.

AFC FLAJAX

S- Quali aspettative hai per la stagione 2016/17 dopo che la stagione passata hai stracciato tutti con una squadra sulla carta mediocre ma che in campo faceva scintille? Ti senti un pò il Claudio Ranieri di Darfo?
F- L´anno scorso ci è girata molto bene in campionato quindi siamo un pò in debito con la fortuna, anche se poi è quella che ci è venuta a mancare nelle coppe negli ultimi anni. In realtà la squadra dell´anno scorso non era poi così mediocre, non dimentichiamoci che a fine stagione abbiamo fatto registrare il secondo attacco della lega a soli due gol dal Psfrè e noi non avevamo Higuain. Era una squadra con tante alternative, ma sono sincero a volte la sottovalutavo persino io.

ELIS SAINT GIORGIAIN

S- La stagione scorsa hai probabilmente buttato al vento il titolo facendo degli scambi assurdi. Perdendo Dybala, Pogba e Belotti che sono risultati decisivi per la squadre che li hanno acquistati. Quest´anno come pensi di evitare una beffa del genere? Ci saranno scambi più studiati?
E- Prima di tutto non farò più nessuno scambio con nessuno, così risolvo il problema, non chiedetemeli nemmeno più. Poi cercherò di avere un pò più di pazienza con i miei giocatori perchè è stato un delitto scartare Dybala dopo così poche partite viste le prestazioni dell´anno prima. Per la questione Pogba io puntavo forte su Mandzukic che ha poi deluso.

TEOTTENHAM

S- Con l´inserimento del nuovo Ds Keke dopo il flop Sterli non pensi che il suo amore per la Juventus e il tuo per l´Inter possano causare più danni piuttosto che bei risultati? Quali paletti gli hai già imposto? Hai già un sostituto in caso di flop?
T- E´ stato un colpo di fulmine, lo reputo una persona equilibrata e preparata quindi non è previsto nessun paletto nel suo operato, potrà e dovrà fare di testa sua in molte situazioni. Prevediamo un rapporto duraturo, potrei aver trovato l´amore fantacalcisticamente parlando.
S- Una domanda anche per il nuovo Ds. Dopo tanti anni finalmente il Teottenham ha trovato un Ds fidato e affidabile. Cosa pensi di questo tuo ingresso nella Fantalega? Cosa ti aspetti da questo primo anno?
K- Questo primo anno sarà un anno di apprendistato e di conoscenza, già ora conosco meglio il mio presidente. Già all´asta mi sono un pò defilato all´inizio studiando bene le caratteristiche degli avversari. Poi punto tutto sulla simpatia dello stile Teo.

BLACKBRUN

S- Secondo le ultime voci arrivate sembra che state collezionando sempre più inimicizie all´interno di questa Fantalega perchè il fare polemico del Presidente e il far sempre finta di nulla del Ds non sono graditi soprattutto ai gemellati del Psfrè e al Presidente di Lega. Come vi difendete riguardo a queste accuse?
B- Le accuse del Teo sono infondate è solamente una copertura. Comunque se i nemici aumentano ne prenderemo atto e prenderemo le nostre decisioni. La storia dice che non ci sono mai stati scambi con il Psfrè.





Realizzazione siti web www.sitoper.it