30 Novembre 2022
News

IL GRANDE RITORNO DELL'EST POVERO E I CONTRALTARI TEOTTENHAM - FLAJAX

26-10-2022 20:30 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
La notizia del mese è senza dubbio la vittoria in Confederation's Cup dell'Est Povero passeggiando sulla concorrenza vista l'Olanda dimessa affrontata in semifinale e l'Inghilterra senza staff della finale. Gli uomini dell'Est si confermano comunque delle vecchie volpi da competizione che probabilmente storicamente hanno vinto meno di quanto meritassero spesso respinti negli anni d'oro in cui erano l'unica vera alternativa all'egemonia olandese di Treachi perchè il resto delle nazioni veleggiava nel ridicolo. Ora che l'Inghilterra e la Francia paiono rinate anche la Confederation's Cup ha preso una piega diametralmente diversa e ci si chiede se la striscia vincente storica dell'Olanda non fosse solo per mancanza di concorrenza che non per meriti propri, tanto che Treachi ufficialmente traballa, una sola Confederation's Cup conquistata negli ultimi 5 anni è veramente troppo poco per una leggenda del suo calibro che dopo un decennio a capo del superteam Orange potrebbe anche ritrovarsi a disputare un anno sabbatico, le due Confederation's consecutive con il vantaggio del fattore campo finite in vacca già alle semifinali hanno minato non poco l'ambiente abituato da sempre a dominare. L'Inghilterra sembrava aver preso una piega diametralmente diversa con l'avvento del Re di Coppe Lagoteta che però con un colpo di scena con pochi eguali ha lasciato la squadra senza direzione tecnica proprio per la finale anche se a onor del vero non c'era all'orizzonte una formazione inglese che avrebbe potuto fermare l'Est Povero che in finale ha disputato la gara perfetta alzando la sua seconda Confederations. Il coraggio degli uomini dell'Est di affrontare l'Olanda in semifinale con una squadra di black all-stars sembrava una boutade più pubblicitaria che altro, fatto stà che l'Est Povero la Confederation's l'ha portata a casa anche se a onor del vero sconfessando se stessa in finale presentando una formazione ben più white rispetto al turno precedente. Cambiando discorso abbiamo il primo verdetto stagionale che arriva dalla Coppa di Lega con il Flajax che con quattro vittorie in quattro gare strappa il ticket per le semifinali, situazione incredibile se paragonata a quella del campionato dove gli olandesi annaspano e faticano solitari all'ultimo posto della classifica, tutto il contrario di quanto accade nei pressi di Londra dove il Teottenham si fregia di una splendida e solida prima posizione nella Fantalega a braccetto coi dominatori degli ultimi 18 mesi dell'ESG ma in Coppa di Lega ha praticamente già salutato la compagnia perchè a tenere in vita i biancoblu servirebbe qualcosa in più di un miracolo nelle ultime 2 giornate con 2 vittorie del Teottenham e altrettante del Flajax che andrebbe così a 6 su 6, unica condizione possibile di qualificazione per gli inglesi, con il destino delle due squadre che tenderà a incrociarsi ancora una volta anche se per vie traverse, la realtà dei fatti dice che quel 2° posto se lo contenderanno Panapigiaikos e ESG. Diversa la situazione nel Gruppo B dove a dominare è sempre un'olandese, il Psfrè, che però ha perso una grande chance di qualificazione facendosi massacrare in casa dal Blackbrun e rimettendo in gioco tutte le squadre del girone, i subdoli sono comunque con un piede e mezzo in semifinale ma quella qualificazione devono sudarsela, in gran ripresa anche lo Spagna Praga che visto lo score storico nei gironi non viene minimamente considerato tra le possibili eliminate dagli addetti ai lavori, ergo vita dura per Blackbrun e Tordeaux per la qualificazione, per entrambe occorre cambiare marcia con due vittorie nelle ultime due gare ma scontrandosi tra loro si può già dire che una delle due è già praticamente eliminata. Le prossime giornate sveleranno l'arcano.



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it