09 Luglio 2020
News

SI MUOVE IL MERCATO STAFF: BARLASSINA AL FLAJAX, I RETROSCENA E LE CIFRE

14-05-2015 02:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Era nell´aria da qualche tempo perchè era lampante come il Flajax nutrisse un certo bisogno di una figura che potesse assistere il general manager durante tutte le varie fasi della stagione, e potesse affiancare nella società il fortissimo ds Piccinelli che però durante le sedi normali di mercato è un fantasma pur se fondamentale in fase di formazione. Dopo aver vagliato diverse decine di nomi importanti la società di Amsterdam ha deciso di puntare su un uomo un pò fuori dai quadri tecnici ma ottimo come carpitore di informazioni e in occasioni mirate un ottimo guastafeste. Dunque Roberto Barlassina firma per la sua quarta squadra in carriera, dopo il suo debutto ufficiale con lo Spagna Praga nella stagione 2007/08, un paio di stagioni a Praga e poi il salto dall´altra parte dell´Est Povero per approdare in Grecia al Panapigiaikos, stagione 2009/10 ma la convivenza con Minelli è, come era previsto, molto difficoltosa e dopo una sola stagione Barlassina se ne và grazie a un trasferimento lampo in Francia, sponda Tordeaux nel 2010/11 dove finalmente inizia a vincere qualcosa visto che nell´Est Povero non aveva raccolto nulla di nulla. In quattro stagioni con la maglia dei girondini vince un Campionato (2012/13), una Coppa di Lega (2020/11) e due Supercoppe (2010/11 e 2012/13). Poi dopo mesi di lavoro sottotraccia ecco l´approdo al Flajax dopo che la trattativa era già saltata due volte in extremis sia al mercato di Gennaio sia a quello di Marzo per mancanza di accordi definitivi, e dopo decine di ragionamenti finalmente si è trovata la formula giusta. Barlassina passa al Flajax per il 90% in cambio del 45% del Bonny. A tal proposito è d´obbligo ricordare come la società Tordeaux dopo ben sei anni (è della stagione 2009/10 il suo approdo a Bordeaux) avesse pagato solamente il 30% di quanto pattuito per il forte direttore sportivo, che quindi era solamente in comodato d´uso alla squadra francese ma rimaneva per il 70% della società Flajax, dopo 6 anni il Tordeaux diventa finalmente l´azionista di maggioranza del Bonny che ora è di proprietà del club francese per il 75%, un 15% rimane comunque al Flajax che potrà essere estinto tramite pagamento dalla società Tordeaux mentre un rimanente 10% si trova al momento in cui scriviamo in mano alla società Psfrè che lo ha ottenuto dal Flajax per ´´favori personali´´ e che quindi dovrà accordarsi in sede separata con la società Tordeaux per la cessione delle quote a meno che il club di Eindhoven non abbia in mente di rilevare il 15% dei cugini del Flajax e tentare la scalata al Bonny. Barlassina dunque al Flajax per il 90% anche se si vocifera che ai lancieri basterebbe avere il 51% delle quote e quindi un 39% del personaggio può ben considerarsi in vendita (Si parla di Blackbrun e Elis Saint Giorgiain interessate oltre al solito Psfrè pigliatutto) mentre il 10% rimasto nelle mani della società Tordeaux difficilmente verrà riscattato, ma è tutto un evolversi di situazioni, rimane l´emozione della presentazione di Barlassina all´ArenA tra il capitano Mexes e il suo sosia Chiellini, foto baci e abbracci ma da domani tutti al lavoro che c´è un Flajax da risollevare.





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account