19 Settembre 2020
News

IN GRECIA E´ DELIRIO FLAJAX: LA QUARTA SUPERCOPPA NOVE ANNI DOPO L´ULTIMA

29-08-2018 01:00 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
In anni in cui stanno saltando tantissimi tabù storici della Fantalega eccone saltare uno "minore" come quello del Flajax che neglu ultimi anni aveva un conto in sospeso con la Supercoppa di Lega. L´ultima affermazione del club olandese risaliva oramai alla stagione 2008/09, in campo c´erano ancora Frey, Mexes, Yepes, Gamberini, D´Agostino, Jovetic e Pato, tutti membri di un altro grande ciclo del Flajax risalente oramai a una decina di anni fà, dopo quella affermazione in otto anni sono arrivate sei qualificazioni con due finali finite tutte male, strano per una squadra che aveva dominato le prime sei edizioni del trofeo alzandolo ben tre volte. Con la Supercoppa di Lega si chiude un altro cerchio con la squadra che nelle ultime tre stagioni ha completato un personale piccolo Grande Slam vincendo una volta ogni singola competizione della Fantalega. Per il Flajax si tratta della Supercoppa della propria storia (gli olandesi si portano a breve distanza dal Tordeaux capolista a quota 5) e del 16° trofeo per il club in carriera. Per il club olandese si trattava della 18° finale della propria storia (con 12 affermazioni) mentre per i dirimpettai del Tordeaux era la numero 11 con ben 9 vittorie, anche se è arrivata la prima sconfitta della storia per i francesi in una finale di Supercoppa dopo aver giustiziato Blackbrun, lo stesso Flajax, il Psfrè Eindhobert e due volte il Teottenham. La partita ha un pò mancato però, ci si aspettava la solita sfida tra lancieri e girondini all´ultimo sangue e invece la squadra francese non è praticamente scesa dal pullman (forse ancora provata dalla durissima semifinale vinta ai rigori col Psfrè) e il Flajax ha avuto vita facile con un rotondo 3-0 grazie alla doppietta di Zielinski e al gol del redivivo Mertens. Per quanto riguarda i calciatori si tratta dell´8° trofeo personale per Alejandro Gomez (tutti col Flajax) che entra così nella Top Ten dei giocatori più titolati della storia della Lega e completa il suo personale Grande Slam vincendo almeno una copia di ogni trofeo della Lega. Senad Lulic vince invece il suo 7° trofeo personale in carriera (di cui uno con lo Spagna Praga), carriera stellare per l´esterno bosniaco. Ben tre giocatori raggiungono invece quota 6 trofei in carriera, si tratta di Stephan El Shaarawy (che li ha vinti tutti col Flajax), di Raul Albiol (che li suddivide tra i due con Flajax e Psfrè e i titoli con Spagna Praga e FC Tordeaux) e dello sfregio massimo di Daniele Rugani che vince il suo primo titolo non in maglia Psfrè e alza la 3° Supercoppa della sua carriera entrando nella Top Ten dei migliori in questa speciale competizione. Tre giocatori raggiungono quota 5 trofei in carriera e oltre a Diego Perotti (che uno lo ha vinto col Teottenham) troviamo due pupilli di casa come Federico Bernardeschi e Dries Mertens entrambi protagonisti del Grande Slam Flajax degli ultimi tre anni e come il proprio club di appartenza possono mostrare in bacheca un esemplare per ogni trofeo della Lega. Infine alzano il 4° trofeo nella loro carriera Elseid Hysaj (1 titolo anche con l´ESG), Milan Skriniar (tutti al Flajax), Erick Pulgar (uno col Teottenham), Keita Balde (1 vittoria con l´ESG) e Diego Falcinelli che ha invece alzato ad Amsterdam tutti i suoi titoli.





Realizzazione siti web www.sitoper.it