19 Settembre 2020
News

GUINNESS 2020: I RECORD CHE CI LASCIA LA STAGIONE APPENA CONCLUSA

07-08-2020 20:30 - NEWS FANTALEGA DARFO 2003
Come ogni stagione che si rispetti della storia della Fantalega qualcuno fà molto meglio o molto peggio rispetto alle annate precedenti, in fondo difficile ricordare annate che non abbiano battuto qualche singolare record. Quella del 2020 ovviamente verrà ricordata per lo più per la sfilza di record negativi inanellati dal Tordeaux che cmq ai posteri verrà ricordato come il vincitore della Coppa Italia (seconda accoppiata retrocessione-trofeo della carriera di Hector Tosi) chiudendo la stagione con un dignitoso terzo posto nel ranking. Comunque i girondini si accaparrano un record incredibile come quello del minor numero di punti in una Fantalega con 21 (a grande distanza il record precedente, in coabitazione tra il Teottenham del 2008 e il Panapigiaikos del 2017 che andarono in B con la miseria di 23 punti, ecco qui i francesi han fatto molto peggio). Le sole 4 vittorie in tutta la Fantalega sono un altro record negativo per il Tordeaux (il record precedente era di 5 condiviso tra lo Spagna Praga del 2004, il Teottenham 2008, il Psfrè 2010 e il Panapigiaikos 2017). Il Tordeaux inoltre registra la peggior difesa di sempre con 57 reti subite in 28 giornata, il precedente record risaliva al 2017 quando il Blackbrun di reti ne incassò 53 (e non retrocesse), anche i 34 gol subiti in trasferta sono un record per la Lega. Ma dove veramente il Tordeaux si è superato è nel record negativo per la differenza reti registrando un irreale -32, a distanza siderale il record dei 16 anni precedenti col Psfrè del 2010 che si era fermato a -19. Non possiamo non citare le 15 gare senza vittoria messe in fila dal Tordeaux, anche'esso record negativo scalzando dopo 14 anni l'Elis Saint Giorgiain del 2006 che si era fermato a 14 gare di fila senza vittoria. E' record negativo eguagliato anche quello per la retrocessione più precoce arrivata alla 25° giornata come il Tordeaux 2007 e il Teottenham 2008. Ci sono anche note positivi però nella stagione dopo la serie infinita di record negativi marchiati Tordeaux, ben 3 squadre hanno realizzato il proprio record personale di goal in campionato: il Blackbrun con 51 (battuto l'anno dello scudetto 2004 con 48), il Panapigiaikos con 44 (meglio del Pana del doblete che si fermò a 43) e il Psfrè con 48 (curiosamente non batterebbe il record del Blackbrun che gli è arrivato alle spalle). Nonostante una stagione semianonima in campionato il Flajax mette a segno la bellezza di 33 reti casalinghe in 14 gare, è la miglior prestazione di sempre, battuti gli Spagna Praga del 2010 e del 2017 che si erano fermati a 32. Le due olandesi invece si qualificano per la 7° stagione consecutiva a braccetto alla Supercoppa, è record assoluto della lega migliorato con entrambe le squadre che hanno ovviamente la striscia aperta, da contraltare il Panapigiaikos che per l'8° stagione consecutiva non si qualifica per la Supercoppa nonostante 5 ore in cui ci è stato poi annullate dai ricorsi post campionato. Il Panapigiaikos inoltra manca da 8 anni anche sul podio della Fantalega, è la 2° striscia più lunga di sempre dopo quella leggendaria del Psfrè che lo mancò per 11 anni di fila agli albori della Fantalega. Anche lo Spagna Praga piazza la zampata da record: le 5 eliminazioni consecutive al 1° turno della Coppa Italia sono la peggior prestazione di sempre alla pari del Blackbrun che tra il 2009 e il 2013 fece la medesima cosa, ma poi i gialloneri si sono fermati... Anche uno squillo positivo però dello Spagna Praga che con le 15 reti messe a segno nel girone di Coppa di Lega ha migliorato il record precedente del Psfrè 2018 che si era fermato a 14. E' un record (eguagliato) anche quello del Flajax che ha mandato a segno in stagione ben 22 giocatori diversi, il record in coabitazione con se stesso nella stagione 2010. A chiudere una ovvia menzione per la grande corsa al calciatore più presente di sempre che ha vissuto una stagione veramente avvincente. La bellezza di 4 giocatori ha superato la fatidica soglia delle 200 presenze con una sola maglia, ben oltre le 193 registrate in carriera da Pazzini col Tordeaux, record assoluto della Fantalega che resisteva da oramai dieci anni, in un solo anno passa al 5° posto all-time. Il nuovo recordman risponde al nome di Andrea Consigli che si attesta a 223 presenze col Tordeaux e che per primo ha scollinato la fatidica soglia seguono in una battaglia che potrebbe non essere finita l'argentino Gomez col Flajax (a quota 213) e la coppia del Psfrè Eindhobert composta da Acerbi (210 caps) e Nainggolan (202) già in lotta tra loro da anni ma ora assorti al gotha assoluto della storia della Fantalega. Menzione anche per Edin Dzeko, i 534 Milioni spesi dal Tordeaux negli suoi 3 anni per ingaggiarlo sono il 2° investimento di sempre su un calciatore, Pazzini capostirpe a quota 675 (ma in 9 anni) non sembra più così lontano.





Realizzazione siti web www.sitoper.it